Vai alla home page di Asl2 manuale viaggiatore
  mappa help contatti pec  elenco siti tematici posta telefono  
 cerca
Corso di formazione per il conseguimento dell'attestato di operatore socio sanitario

Premessa
Il corso mira alla formazione del profilo professionale dell'O.S.S. come previsto dall'accordo tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano del 22/02/2001, che ne individua il percorso formativo.

Obiettivo
Fornire conoscenze culturali di base e competenze di assistenza diretta ed aiuto domestico-alberghiero atte a soddisfare i bisogni primari della persona nell'ambito delle proprie aree di competenza, in un contesto sia sociale che sanitario, favorendo il benessere e l'autonomia dell'utente.

Requisiti di ammissione

  • Licenza di scuola dell'obbligo o licenza elementare, per i nati prima dell'anno 1951
  • Aver compiuto il 17░ anno di etÓ alla data d'iscrizione al corso.

Durata

  • un anno formativo
  • 1200 ore articolate in 400 ore per la teoria, 50 ore per le attivitÓ complementari, 550 per il tirocinio guidato e 200 ore di formazione teorico/pratica.

Programma

  1. Area socio culturale, istituzionale e legislativa
    • Elementi organizzativi e valutativi del corso
    • Elementi di legislazione nazionale e regionale a contenuto socio-assistenziale e previdenziale
    • Elementi di diritto del lavoro e rapporto di dipendenza
    • Elementi di legislazione sanitaria e organizzazione dei servizi (normativa specifica OSS)
    • Elementi di etica e deontologia
    • Metodologie del lavoro sociale e sanitario
    • Assistenza sociale
  2. Area psicologica e sociale
    • Elementi di psicologia e sociologia
    • Aspetti psico-relazionali e interventi assistenziali in rapporto alle specificitÓ dell'utenza: il bambino, l'utente anziano, l'animazione.
  3. Area igienico sanitaria e tecnico operativa
    • Elementi di igiene
    • Disposizioni generali in materia di protezione della salute e sicurezza dei lavoratori
    • Interventi assistenziali rivolti alla persona in rapporto a particolari situazioni di vita e tipologie di utenza (mobilizzazione)
    • Igiene dell'ambiente e comfort alberghiero
    • Metodologie del lavoro sociale e sanitario
    • Interventi assistenziali rivolti alla persona in rapporto a particolari situazioni di vita e tipologie di utenza: l'utente con handicap, l'utente con problemi psichiatrici, utenti in particolari condizioni di malattia (AIDS, patologie oncologiche, malato terminale), alimentazione, igiene personale, eliminazione, riposo e sonno, nozioni di primo soccorso e pronto intervento.

Selezione
Il numero degli studenti ammissibili Ŕ determinato da specifica Deliberazione della Giunta Regionale di programmazione dei Corsi, tenuto conto delle esigenze formative regionali.
È prevista una prova di selezione e l'accertamento dei requisiti di idoneitÓ del candidato a svolgere l'attivitÓ dello specifico profilo professionale.


top