contatti112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Segnalazione caso

Il genitore che rilevi la sintomatologia definita "caso sospetto pediatrico" (febbre maggiore di 37.5 o tosse o mal di gola o abbondante muco dal naso o difficoltà respiratoria o vomito e diarrea) nel proprio figlio deve contattare il Pediatra o il Medico di Famiglia.

Ugualmente l'operatore scolastico che presenta tale sintomatologia deve contattare il proprio Medico di Famiglia

Il medico curante analizzate le informazioni, valuterà la necessità di eseguire il tampone segnalando il caso su apposita piattaforma. Successivamente la famiglia o l'operatore scolastico riceveranno telefonicamente data e ora dell'appuntamento per eseguire il test

Ambulatorio scolastico dedicato

È accessibile solo su prenotazione a seguito di richiesta del Pediatra o del Medico di Famiglia. È consigliato accedere in auto

  • Ospedale di Albenga: tenda Protezione Civile vicino al Punto di primo intervento
  • Val Bormida: tenda presso Distretto delle Bormide a Carcare in Via del Collegio 8
  • Ospedale di Savona: tenda Protezione Civile nel parcheggio di fronte ai Magazzini economali con accesso dalla sbarra lato Camere ardenti

Non si può accedere all'ambulatorio scolastico dedicato per altri motivi o richiesta informazioni

Esito tampone

Il risultato del tampone arriva di norma 24 ore dopo l'esecuzione del test attraverso piattaforma informatica al medico curante (Pediatra o Medico di Medicina Generale) che contatterà direttamente i genitori o il personale scolastico che ha eseguito il tampone per comunicarne l'esito. In caso di positività il referto sarà trasmesso anche alla S.C. Igiene e sanità pubblica per le azioni del caso.

Consulta il sito di Alisa - Organizzazione rete sanitaria regionale a supporto della riapertura delle scuole

torna all'inizio del contenuto