contatti112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Struttura Complessa Oculistica - Savona afferente al Dipartimento testa collo

Direttore f.f.: Dott. Gian Maria Venturino
Coordinatrice: Daniela Frosio

Staff

Equipe Medica:

  • Dott.ssa Eliana Filiberti
  • Dott. Giuseppe Gatti
  • Dott. Dino Giubellino
  • Dott. Giuseppe Sanna
  • Dott.ssa Cristina Siniscalchi

Ortottiste:

  • Dott.ssa Ilaria Cavalli
  • Dott.ssa Emanuela Cremonesi
  • Dott.ssa Rossella Como
  • Dott.ssa Roberta Gioannini

Sede-ubicazione

Monoblocco piano 3 lato Savona

Contatti

Tel. 019 840 4513
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Attività del reparto

Attività chirurgica:

  • interventi di cataratta
  • interventi sugli annessi
  • interventi per il glaucoma
  • trapianti di cornea
  • vitrectomie ed interventi per distacco di retina (il reparto è dotato di un vitrectomo ad elevata velocità di taglio con sistema di visualizzazione a grande campo, con argon endolaser)
  • iniezioni intravitreali
  • traumi oculari da scoppio o perforanti.

Attività ambulatoriale:

Esami ad alta tecnologia che si effettuano presso il nostro ambulatorio (metodiche non invasive):

  • analizzatore fibre nervo ottico, HRT: si utilizza per l'analisi della papilla ottica (prevenzione e monitoraggio del glaucoma)
  • GDX : misura le variazioni dello spessore delle fibre nervose del nervo ottico (prevenzione e monitoraggio del glaucoma)
  • FDT Matrix: è un esame del campo visivo non convenzionale basato su uno stimolo a bassa frequenza spaziale ed elevata frequenza temporale che determina la risposta di particolari cellule (sistema magnocellulare) che sono le prime ad alterarsi in presenza di danno glaucomatoso quando ancora il campo visivo tradizionale risulta normale
  • OCT (tomografia a coerenza ottica) Zeiss Cirrus HP: lo strumento, fornisce immagini ad alta risoluzione della retinica e dello spessore delle fibre nervose del nervo ottico (utile in numerose patologie retiniche: maculopatia, retinopatia diabetica, corioretinite sierosa centrale, glaucoma, etc. consentendo una diagnosi ed un follow up estremamente preciso)
  • Microperimetro Nidek MP-1: fornisce informazioni sulla sensibilità retinica in regione maculare, in particolare sulla sede e sulla stabilità della fissazione del paziente, utile nello studio dell'evoluzione della maculopatia. Esiste inoltre un programma riabilitativo con fotostimolazioni
  • Autorefrattometro binoculare PLUSOPTIX: strumento per la diagnosi precocissima dei vizi di refrazione, (miopia, ipermetropia ed astigmatismo) nei piccoli pazienti in età compresa tra 0 e 3 anni, età in cui la suddetta diagnosi risulta più complessa per la limitata collaborazione
  • Topografo Sirius: strumento di elevata precisione per la tomografia del segmento anteriore oculare e l’analisi tridimensionale della cornea. Sirius misura le strutture oculari interne, l’altezza della camera anteriore e l’angolo irido-corneale, esegue la topografia a riflessione ottica con disco di Placido per la determinazione di elevazioni e curvature della superficie anteriore, valuta le cornee irregolari ed esegue attività di screening del glaucoma
  • Fluorangiografo Spectralis-OCT: è uno strumento che permette di acquisire immagini di segmenti anatomici della retina in multimodalità, con immagini 3D della macula e di ripetere le scansioni in automatico con un accurato sistema di eye-tracking. Lo strumento permette inoltre lo studio dell’epitelio pigmentato retinico (EPR) con l’acquisizione in autofluorescenza (BluePeak) in modo rapido e senza mezzo di contrasto. È un valido supporto nello studio del nervo ottico, poiché permette l’analisi della sua morfologia e delle fibre nervose retiniche che in esso confluiscono.

Si eseguono inoltre i sotto elencati ulteriori esami strumentali:

  • campo visivo
  • fluorangiografia retinica
  • angiografia con verde indocianina
  • mappa corneale
  • pachimetria
  • esame di Hess Lancaster
  • esame del fundus computerizzato

Presso il servizio è attivo inoltre:

  • un ambulatorio di ipovisione nel quale vengono seguiti pazienti con gravi deficit visivi attraverso l'inquadramento funzionale, la prescrizione di sistemi ottici ingrandenti e di esercizi di riabilitazione visiva al fine di ottimizzare l'uso degli ausili ottici ed elettronici
  • un ambulatorio di ortottica che svolge attività diagnostica dei vizi di refrazione, ambliopia e strabismo in pazienti da 0 a 14 anni, inoltre svolge attività sia diagnostica che terapeutica della patologia correlata all'oculomozione ed all'equilibrio muscolare su pazienti adulti.

Attività parachirurgica:

  • terapia fotodinamica: siamo dotati di un laser a diodi Activis della Quantal Medica (ci permette di offrire con le iniezioni intravitreali tutti i più attuali trattamenti per diverse patologie retiniche: maculopatie, corioretiniti sierose centrali, etc.)
  • Argon laser Pascal che permette di eseguire trattamenti velocissimi con pochissimo stress infiammatorio retinico (utile nel trattamento della retinopatia diabetica)
  • Yag laser: capsulotomia nella cataratta secondaria, iridotonia nel glaucoma ad angolo occludibile, etc.

Modalità di accesso al reparto

  • Richiesta oculista curante/MMG
  • Consulenze interne

Le visite oculistiche urgenti non differibili vengono eseguite con accesso diretto tramite il Pronto Soccorso su precisa indicazione del Medico del Pronto Soccorso o con richiesta urgente e motivazione dell'urgenza da parte del medico di famiglia dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle ore 13. E' comunque previsto un servizio di pronta disponibilità su indicazione del Medico di Pronto Soccorso dalle 13 alle 20 e dalle 20 alle 8 dei giorni feriali e dalle 8 alle 8 del giorno dopo nei giorni festivi.

Attività ambulatoriali

  • Ambulatorio nuove tecnologie
  • ambulatorio perimetria
  • ambulatorio di ortottica
  • ambulatorio glaucoma
  • ambulatorio retina medica
  • ambulatorio retina chirurgica
  • ambulatorio laser
  • ambulatorio OCT/Fluorangiografia
  • ambulatorio ipovisione

Modalità di accesso agli ambulatori

Prenotazione e accesso prestazioni ambulatoriali tramite CUP con impegnativa e relazione dell'oculista inviante.

Prenotazioni e accesso esami e visite non prenotabili tramite CUP:

  • screening per il glaucoma o sospetto glaucoma (esami Hrt, GDX, Matrix FDT) solo su richiesta dello specialista oculista: telefonare dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14 al n. 019 8404228/229, con impegnativa del medico curante e specifica richiesta dell'oculista inviante
  • visita e/o esami per sospetta CNV in fase attiva: telefonare dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 13 al n. 019 8404548, solo su specifica e motivata richiesta dell'oculista e con impegnativa urgente
  • visita presso ambulatorio ipovisione: telefonare dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14 al n. 019 8404228/ 229, con impegnativa e relazione dell'oculista inviante
  • microperimetria: telefonare dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14 al n. 019 8404228/229, con impegnativa e relazione dell'oculista inviante
  • trattamento ortottico: telefonare dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14 al n. 019 8404228, con impegnativa e relazione dell'oculista inviante
  • visite per ambulatorio chirurgia vitreo retinica : telefonare dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 13 al n. 019 8404548, solo su specifica e motivata richiesta dell'oculista e con impegnativa urgente.

Orario ingresso visitatori

Dalle ore 8 alle 14.

Orario ricevimento medici

Dalle ore 8 alle 13.

torna all'inizio del contenuto