contatti112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Le vaccinazioni costituiscono una formidabile arma di prevenzione nei confronti delle malattie infettive e i vaccini attualmente disponibili sono prodotti sicuri, il cui rapporto costo/beneficio nei confronti delle malattie prevenute è sicuramente favorevole.

A chi è destinato il servizio

Ambulatori vaccinali: sedi e contatti

Presidio Albenga - Ospedale Santa Maria della Misericordia, Viale Martiri della Foce
Tel: 0182.546.252 - mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Presidio Loano - Via Stella, 36
Finale Ligure, Via della Pineta, 12
Tel: 019.840.5842/5824 - martedì e giovedì dalle 10 alle 12 
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Presidio Carcare  - Via del Collegio, 18
Tel: 019.840.5901 - da lunedì a giovedì dalle 8.30 alle 12.30 
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Presidio Savona - Via Collodi, 13
Tel: 019.840.5901 - da lunedì a giovedì dalle 8.30 alle 12.30
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Richiesta certificato vaccinazioni

  • è di norma rilasciata al termine della seduta vaccinale, quando effettuata presso gli ambulatori vaccinali afferenti alla S.C. Igiene e Sanità Pubblica 
  • può essere richiesta contattando la S.C. ISP agli indirizzi mail sopraindicati a seconda del distretto di appartenenza.  All’istanza di rilascio della documentazione - da presentarsi in forma libera - dovrà essere allegato il documento di identità del richiedente e, in caso di minore, dell’esercente la responsabilità genitoriale o del tutore legale.
    Copia della documentazione verrà inviata all’indirizzo indicato per via informatica senza necessità di recarsi fisicamente presso gli uffici. Si ricorda che, l’accesso diretto agli stessi avviene unicamente previo appuntamento.
  • per aggiornare la propria posizione vaccinale (a titolo esemplificativo, per registrazione di vaccinazioni effettuate presso altre strutture pubbliche o private nazionali ed extranazionali) inviare copia del certificato vaccinale seguendo le medesime modalità.

Pagamento vaccinazioni

Il pagamento dei diritti sanitari (se dovuto) può essere effettuato con:

bollettino di c/c postale

c/c postale 13514179 intestato ad Azienda Sanitaria Locale n.2 Savonese U.O. Igiene Servizio Tesoreria. Indicando nella causale la sigla TON4 - Vaccinazione ed il codice fiscale del beneficiario della prestazione

bonifico bancario

Azienda Sanitaria Locale 2 Savonese Servizio Tesoreria
Cassa di Risparmio di Genova e Imperia
Agenzia Corso Italia Savona
Numero conto corrente 000010126690
Codice Iban IT68D0617510610000010126690
Causale del Versamento TON4 - Vaccinazione - ed il codice fiscale del beneficiario della prestazione

bancomat o carta di credito

Solo per l’ambulatorio di Savona

L’attestazione del pagamento deve essere consegnata al momento della vaccinazione unitamente alla propria tessera sanitaria.

Il giorno della vaccinazione

Il giorno dell'appuntamento è necessario presentarsi, rispettando l'orario di prenotazione. Non è necessario il digiuno. I minori devono essere sempre accompagnati da un esercente la potestà genitoriale o da un maggiorenne munito di una sua delega (allegato)

L'utente è accolto dal personale sanitario che, durante il colloquio, fornisce tutte le informazioni utili sulle vaccinazioni in programma, su eventuali effetti collaterali e come comportarsi in caso questi si manifestino. Viene compilata anche la scheda di anamnesi pre-vaccinale per valutare se esistono condizioni che controindichino la vaccinazione. Al termine del colloquio l'utente dovrà firmare il consenso informato alla vaccinazione.

L'attesa dopo la vaccinazione

Dopo la vaccinazione è necessario attendere circa 30 minuti in sala d'attesa affinché, in caso di eventuali reazioni allergiche, possa essere garantita adeguata assistenza dal personale sanitario

torna all'inizio del contenuto