contatti112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Centro di Farmacovigilanza e informazioni sul farmaco
Responsabile: dott. Bessero Marco
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Segnalazioni di sospette reazioni avverse e difetti farmaci, fitoterapici, cosmetici

Segnalazione di sospette reazioni avverse

  • Farmaci: gli operatori sanitari e i cittadini devono trasmettere le segnalazioni di sospette reazioni avverse entro le 48 ore dal momento in cui ne vengono a conoscenza, per i farmaci biologici (inclusi i vaccini) entro le 36 ore, secondo una delle seguenti modalità:
    • compilando la scheda di segnalazione di sospetta reazione avversa (https://www.aifa.gov.it/moduli-segnalazione-reazioni-avverse) e inviandola al Responsabile di farmacovigilanza della propria struttura di appartenenza via e-mail o fax;
    • tramite la piattaforma Vigifarmaco a cui si accede cliccando sul seguente link: www.vigifarmaco.it , seguendo la procedura guidata.
      Il Responsabile di Farmacovigilanza della ASL2 provvede, previa verifica della completezza e della congruità dei dati, all’inserimento della segnalazione, entro e non oltre sette giorni dalla data di ricevimento della stessa, nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza;
  • Prodotti a base di piante officinali, integratori alimentari, preparazioni galeniche magistrali (ad. es. cannabis per uso medico), omeopatici: gli operatori sanitari e i cittadini che intendano segnalare eventuali reazioni avverse verificatesi dopo l’assunzione di tali prodotti possono segnalare online collegandosi al sito: www.vigierbe.it
  • Cosmetici: i consumatori, i professionisti e gli operatori sanitari possono notificare al Ministero della Salute gli effetti indesiderabili gravi e non gravi di cui vengono a conoscenza, utilizzando la scheda scaricabile al link http://www.salute.gov.it/ (nella scheda “segnalazione”) e inviandola ai contatti riportati sulla scheda stessa.

Segnalazioni di difetti i corpi estranei nei medicinali per uso umano

I professionisti , gli operatori sanitari o le Forze dell’Ordine che rilevano il problema o che ricevono la segnalazione da parte di un privato cittadino possono segnalare l’accaduto compilando l’apposito modulo scaricabile al seguente link https://www.aifa.gov.it ed inviandolo all’indirizzo Pec indicato sulla scheda.

torna all'inizio del contenuto