contatti112 numero unico emergenzaChiama il numero verde del CUP 800098543 - numero unico prenitazioni telefoniche

Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze

Responsabile: Dott. Pier Fabrizio Cerro
Coordinatore: Dott.ssa Isabella Lucon

Staff

Francesca Fiscella – medico
Gaetano Fornaro – medico
Malta Michela – medico
Anna Viglierchio - medico
Paolo Moretti – psicologo

Sede

Ospedale di Pietra Ligure – Padiglione Racamier 1° piano

Contatti

Segreteria 019/6235021
Direttore: 019/6235020
Coordinatore Inf.: 019/6232904
Reparto: 019/6235027-5028
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Attività

Il CDAA, dotato di 10 posti letto di degenza, è uno dei 5 centri, a livello nazionale, inseriti nel programma ministeriale nazionale Le buone pratiche di cura nei disturbi del comportamento alimentare. Il Centro collabora con Centri che trattano i Disturbi del Comportamento Alimentare sia sul territorio Ligure che in ambito nazionale.

I posti letto sono di riabilitazione ospedaliera e permettono una durata del ricovero fino a 60-90 giorni, in accordo con le linee guida per il trattamento delle patologie del comportamento alimentare. L'approccio terapeutico è multidisciplinare, con stretta integrazione dei ruoli. Vengono effettuati accertamenti diagnostici ( DH Diagnostico) e trattamenti semiresidenziali (DH Riabilitativo). L'inserimento in DHR può durare fino a due mesi e viene utilizzato anche al fine di favorire il consolidamento dei risultati clinici ottenuti durante il ricovero. 

Indicazioni diagnostiche La caratteristiche diagnostiche elettive sono i disturbi del comportamento alimentare di natura psichica, disturbi depressivi gravi, disturbi di personalità, breakdown evolutivi e dell’adolescenza. 

Modalità di ricovero I ricoveri sono totalmente a carico del Sistema Sanitario Nazionale, avvengono in maniera programmata dopo valutazione ambulatoriale e dopo che il paziente ed eventualmente i familiari hanno visitato il reparto, conosciuto alcuni membri dell'equipe e preso visione del regolamento della struttura. Il ricovero è volontario, con età minima di 14 anni. La valutazione per il ricovero può essere richiesta dal pediatra, dal medico di famiglia, dallo specialista privato, dai Servizi Territoriali del Dipartimento e dei Comuni. Il programma del ricovero è concordato insieme ai colleghi invianti, che mantengono la centralità del progetto di cura.

Modalità di accesso al Reparto

Il ricovero viene deciso insieme al paziente, dopo aver valutato la condizione clinica, le varie opzioni terapeutiche ed aver visitato il Centro. Le visite ambulatoriali vengono effettuate su prenotazione, telefonando al numero 019.623 5021. 

Indicazioni al ricovero

  • Problemi medici e psicologici non gestibili ambulatoriamente o in day hospital
  • Inadeguata risposta alle terapie ambulatoriali
  • Situazioni di sofferenza individuale e familiare insostenibili
  • Grave e inarrestabile perdita di peso con B.M.I. < 15 o perdita di peso > 1.5 Kg./ Settimana per un mese

Attività ambulatoriali

Sono attivi ambulatori per il trattamento integrato internistico-psichiatrico-psicologico. Vengono effettuati interventi individuali, familiari e di gruppo.

Modalità di accesso agli ambulatori

Si accede direttamente per la prima visita contattando telefonicamente  la segreteria C.D.A.A. (Sig.ra Grazia Capelli) il numero: 019.623 5021, operativo da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12. La Segreteria dopo aver programmato l’appuntamento darà le indicazioni necessarie circa la richiesta medica da produrre  e l’eventuale ticket da pagare.

Orario visite parenti:

Da lunedì a sabato dalle 19.30 alle 20.30.
Domenica dalle 14.00 alle 16.00 e dalle 19.30 alle 20.30.

Orario ricevimento medici

Su appuntamento telefonico

torna all'inizio del contenuto